+39 392 1151572

La catena di fast-food Burger King sta per aprire il suo primo ristorante in Belgio e, per promuovere l’inaugurazione, ha deciso di utilizzare la casa reale della nazione nel suo piano di marketing.

Il problema sta nel fatto che il ristorante americano non ha chiesto il permesso alla monarchia belga.

Visitando il sito promo del Burger King belga, il visitatore è invitato a partecipare ad una votazione per scegliere “Chi è il re”: Burger King o il re Philippe.

Il “gioco” non è stato ben accetto da parte della casa reale e nel sito della BBC ha trasmesso attraverso un portavoce tutto il proprio sdegno:

“Noi non approviamo questa strategia”, parole del portavoce reale Pierre Emmanuel de Bauw. “Dal momento che è per fini commerciali, non avremmo dato la nostra autorizzazione”, ha aggiunto.

Secondo la BBC, Burger King non ha risposto tempestivamente al commento sull’accaduto, ma un portavoce dell’azienda ha risposto dicendo che l’azienda non era stata ancora contattata dalla famiglia reale riguardo a tale fatto.

burger-king

Fonte Exame.com

Share This